Home » Case Study » Studi consolidati » Anticontraffazione

Anticontraffazione

Il transponder RFID diventa un’etichetta elettronica che può essere integrata con il prodotto durante la produzione, garantendone così l’origine e fornendo di conseguenza un metodo efficace per combattere la contraffazione.

Contiene una zona di scrittura in cui vengono annotate tutte le fasi di vita del prodotto, dalla produzione fino alla distribuzione.
Etichette con transponder implementato contro la contraffazione di beni di lusso (abbigliamento, borse, cinture, liquori, profumi…);
identificazione passaporti, documenti personali ;
certificati di origine.

Vantaggi:

  • grande volume dei dati immagazzinabili
  • possibilità di scritture multiple differenziate come risultato dell’effetto anticollisione
  • etichetta molto resistente alle manipolazioni che può essere coperta dall’imballo
  • dimensioni ridotte, spessore inferiore al mm
  • possibilità di rapide transazioni
  • affidabilità totale delle informazioni lette
  • unicità dell’etichetta e relativa impossibilità alla sua duplicazione
  • sistematica integrazione di sistemi antitaccheggio
  • facilità dell’installazione
  • resistenza allo shock, allo sporco, alle temperature estreme ed all’umidità
  • facilità dello scambio dei dati anche quando il chip sia nascosto

 

Clicca per ingrandire

Creative Commons License
Anticontraffazione by Corrado Patierno is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.rfiditalia.eu.

You must be logged in to post a comment.