Home » Case History » History Consolidate » Gelati semipassivi

Gelati semipassivi

La grande multinazionale dei surgelati Unilever Hungary sta sperimentando l’impiego delle tecnologie RFiD al fine di monitorare il corretto mantenimento della catena del freddo durante l’intero processo produttivo e distributivo, così da assicurare ai propri utenti la qualità del prodotto surgelato fresco.

Nello specifico, la divisione ungherese stà studiando l’adozione della tecnologia 13,56 MHz con l’uso di transponder semipassivi (la cui batteria dura circa 2 anni) della Montalbano Technology MTsens, che sono in grado di rilevare la temperatura circostante e loggarla al proprio interno per poi fornirla alla prima richiesta di lettura. Questi tag (Non in formato etichetta, ma sottili scatolotti di qualche mm di spessore in formato badge), vengono apposti sulle scatole dei gelati dello stabilimento di Veszprem.

Il test condotto ha fornito risultati molto soddisfacenti, ed ha permesso di evitare spiacevoli rotture della catena del freddo, sopratutto durante le fasi di carico e scarico del prodotto dai mezzi di trasporto.

Unilever Hungary ritiene estremamente positiva l’esperienza fatta con tali apparati, ma per poter arrivare al tracking continuo dalla produzione al banco frigo ci vorranno ancora anni, sia per un aumento dell’efficenza tecnologica (alle basse temperature le batterie soffrono), sia per una cospiqua riduizone del prezzo dei Tag, che nello specifico, sono costati per piccole quantità oltre 10€, sia per la messa in opera di un’infrastruttura tecnologica capillare.

Ovviamente i vantaggi per la Unilever Hungary sono immediati, in quanto già l’uso della tecnologia sulle strutture distributive cardine a livello di pallet permetterà un elevato controllo qualità certificata e la riduzione degli scarti/sprechi derivanti dalla rottura della catena del freddo.

Clicca per ingrandire

Creative Commons License
Gelati semipassivi by Corrado Patierno is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.rfiditalia.eu.

You must be logged in to post a comment.